De Giovanni attacca ADL: Fossi in Sarri me ne sarei andato

de giovanni

Il noto scrittore napoletano Maurizio De Giovanni ha parlato della querelle tra De Laurentiis e Sarri a 'La Gazzetta dello Sport':

"Un tipico esempio di cupio dissolvi («Desidero morire»). Siamo ai limiti dell’autodistruzione. Acoltando De Laurentiis mi interrogavo sul motivo dell'attacco a Sarri ma non sono riuscito a trovare una risposta. Fossi stato nell’allenatore del Napoli mi sarei dimesso seduta stante. Sono d'accordo con Reina mentre chiedeva dove fosse il presidente quando i ragazzi mietevano vittime sportive in Italia e all'estero. Non si può parlare solo dopo le sconfitte e poi si è perso contro il Real e in modo comunque dignitoso. Cosa avrebbero dovuto dire a Wenger e Luis Henrique i presidenti di Arsenal e Barcellona che hanno perso in quel modo? Se Sarri dovesse lasciare, troverebbe panchina domani mattina e De Laurentiis rischierebbe grosso senza di lui". REDAZIONE - Salvatore Amoroso.

Potrebbe interessarti anche ...

 ACCEDI QUI per visualizzare i commenti

ACCEDI all'area riservata per visualizzare i commenti