Corbo: Ma siamo sicuri che vendere Gabbiadini sia la scelta giusta? Al San Carlo non andrò... evento commerciale per pochi

corbo

Il noto giornalista, Antonio Corbo, è intervenuto sulle frequenze di Radio Marte. Queste le sue dichiarazioni:

"Mi chiedo se sia un errore cedere Gabbiadini adesso, ed ora come ora mi rispondo di sì. Rispetto chi la pensa diversamente ma secondo me bisogna riflettere bene su questa cosa. E’ stato già difficile superare la sindrome-Higuain, non vorrei si ripetesse la stessa situazione con l’ex Samp. Il Napoli è stato bravo a prendere Gabbiadini: sono finiti i tempi di Santana, ora, arrivano solo calciatori di un certo calibro, prima invece venivi preso solo se avevi giocato con la Reggina. Di questo dobbiamo ringraziare anche Giuntoli. L’asta per Gabbiadini conferma la mia domanda, che non è però un' affermazione: è giusto venderlo? Il Napoli non ha bisogno di denaro, quindi può riflettere bene.

Circa la celebrazione dei trent’anni del primo scudetto con Maradona e Siani al San Carlo, la trovo un’operazione commerciale e la rispetto ma non andrò al San Carlo e non scriverò nessun articolo su ‘Repubblica’. Sarà una festa per pochi, con un biglietto venduto a caro prezzo: per me Maradona è un eroe della plebe, questo per me è, quindi, un evento come tanti. E poi, non me ne voglia il simpaticissimo Alessandro Siani, ma a presentare ci sarebbe dovuto essere uno come Gianni Minà
".

REDAZIONE

Potrebbe interessarti anche ...

 ACCEDI QUI per visualizzare i commenti

ACCEDI all'area riservata per visualizzare i commenti