Leeds United: Cellino vende il 50% del club a un altro italiano

ROMA - Massimo Cellino ha venduto il 50% delle suo quote del Leeds United ad Andrea Radrizzani, impreditore italiano 42enne co-fondatore della sport media agency MP e Silva. «È una sfida eccitante, lavorerò al fianco di Massimo Cellino e il resto del club per rendere il Leeds il più vincente possibile. Conosco la storia e la tradizione di questa squadra e spero di diventarne il custode per salvaguardare le tante migliaia di tifosi che sono la linfa vitale del club. Voglio portare stabilità attraverso un programma a lungo termine di investimenti. - ha detto Radrizzani - Spero di portare una crescita sostenibile e non farò nulla che possa mettere a rischio il futuro del club. Attraverso il lavoro di molti anni nello sport ho sviluppato una passione per il gioco inglese e sono davvero onorato di essere diventato comproprietario di uno dei club più importanti. Sono felicemente impressionato dal lavoro di Gary Monk, l'allenatore, e farò il possibile per supportare lui e la squadra».

LA SOSPENSIONE - Massimo Cellino è stato sospeso per 18 mesi da qualsiasi attività riguardante il calcio e multato per 250 mila sterline per aver violato le regole dell'FA sulla vendita del giocatore Ross McCormack al Fulham nel 2014. Corriere dello Sport.

Potrebbe interessarti anche ...