Chelsea, Conte da Oscar: tredicesima consecutiva. Il Liverpool batte il City

LONDRA - Conte da Oscar, anche senza Oscar: il suo Chelsea fa 13 e guarda tutti dall'alto al giro di boa. Il 4-2 casalingo con lo Stoke City nell'ultima gara del girone d'andata, vale la tredicesima vittoria consecutiva. Eguagliato il record della Premier, stabilito dall'Arsenal nel 2002. Senza Oscar, venduto ai cinesi dello Shangai Sipg per 60 milioni, Conte traballa solo un po' nella ripresa, ma alla fine porta a casa i tre punti. Dopo un primo tempo di controllo assoluto del match, segnato dal gol di Cahill al 34', il Chelsea si fa rimontare per due volte nella ripresa. Dal 24 settembre, ultima sconfitta contro l'Arsenal, i Blues non subivano due gol. La sofferenza però dura poco per i tifosi a Stamford Bridge: nemmeno un minuto dopo il gol del 2-2 di Crouch, Willian segna il 3-2 al termine di una bellissima azione che vede l'assist numero 100 di Fabregas in Premier League. All'85 Diego Costa, rientrato dalla squalifica, la chiude con un gol di classe e potenza.

IL LIVERPOOL È L'ANTI-CHELSEA - Klopp batte Guardiola. È il Liverpool l'anti Chelsea. I Reds hanno battuto 1-0 il Manchester City nello scontro diretto tra le inseguitrici e sono tornati a -6 dalla vetta. Quarta vittoria consecutiva per il Liverpool, che ad Anfield Road ha già brindato al nuovo anno con i propri tifosi grazie al gol prezioso di Wijnaldum all'8'. Samuel L. Jackson tifa così per il Liverpool Era il primo duello in Premier tra Klopp e Guardiola dopo le battaglie in Bundesliga con Borussia Dortmund e Bayern Monaco. Se Klopp con questa vittoria resta in scia, a -6, per il City di Guardiola si fa veramente dura, a meno 10 dal Chelsea.

FESTEGGIA ANCHE MOURINHO - Chiude in bellezza il 2016 anche Mourinho, che vince in rimonta per 2-1 in casa contro il Middlesbrough. Al 67' Leadbitter porta in vantaggio gli ospiti, ma poi con due gol in due minuti, all'85' e all'87', Martial e Pogba firmano il sorpasso. Manchester United-Middlesbrough: Mourinho ritrova l'ex vice Karanka in panchina Nel primo tempo Mourinho si arrabbia giustamente perché viene annullato un gol pazzesco e regolare a Ibrahimovic. Una decisione che non frena la rincorsa del Manchester United, alla quarta vittoria consecutiva.

VINCE RANIERI - Prima di partire per la Coppa d'Africa, l'algerino Slimani regala la vittoria a Ranieri con il gol decisivo nella sfida delicata tra Leicester e West Ham. Tre punti che permettono a Ranieri di allontanarsi dalla zona bassa della classifica. Zlatan, un gol 'alla Ibra' annullato ingiustamente Nelle altre sfide della 19ª giornata il Burnley stende il Sunderland con un pesante 4-1: protagonista assoluto l'attaccante inglese Gray che si porta il pallone a casa dopo una tripletta. Lo Swansea cade in casa, sconfitto per 3-0 dal Bournemouth. Vittoria esterna del West Bromwich, 2-1 in casa del Southampton.

LE PAROLE DI CONTE - Conte si gode la tredicesima vittoria consecutiva e può festeggiare il capodanno nel migliore dei modi: «Vincere 13 partite in Premier è stato estremamente difficile. Lo Stoke oggi ci ha dato del filo da torcere ma i miei giocatori mi hanno dimostrato di essere bravi ad adattarsi ad ogni situazione. Sono molto felice soprattutto per loro, mi hanno dimostrato sempre grande voglia di vincere». Corriere dello Sport.

Potrebbe interessarti anche ...